RELAZIONI SOCIAL(IDEAL)MENTE UTILI

🤔Riflessioni e Provocazioni😈

🗣️👥

Le riflessioni per quanto mi riguardano, sono attimi di un secondo.
Passano nella testa e vibrano nel cuore senza lasciare molto spazio al ragionamento.

Ho sempre pensato, ma soprattutto creduto che l’uomo sia un ESSERE EMOTIVO CHE PENSA e non una macchina pensate con delle emozioni.

E da qui, da quella sensazione di quel momento ne colgo (non sempre mi capita) un’essenza, una percezione, un’idea e anche una riflessione.. da far sedimentate dentro ma non troppo da dimenticarla.

Stamattina, parlando con una collega, Dalila, di counseling on line.. mi si apre un mondo!
No, non un mondo social che ormai vive parallelamente al reale e che come un saggio sulla riva del fiume attende il cadavere della vita sociale reale passare esanime, ma di come questo mondo sempre meno virtuale sia il nuovo mondo dove vivere, comunicare, conoscersi, informarsi, studiare… abbia totalmente cambiato il nostro modo di relazionarci.

I ragazzi di oggi sono avanti rispetto a noi vecchi romantici dei rapporti umani, dove lo sguardo era lo scrigno dell’anima e il tono delle parole, davano lo spessore al detto senza lasciare spazio all’interpretazione.

Cosa fare allora?

Adattarsi come la legge Darwiniana comanda per la sopravvivenza della specie!?
Essere ostinati in cio che sappiamo e riconosciamo come unica vera comunicazione e rinnegare l’esistenza di questa nuova ?
Oppure semplicemente accettare che il mondo sociale e relazionale cambia e cercare di non rimanere indietro?

Bella domanda no!?

La risposta giusta non c’è.
Non c’è una giusta o una sbagliata.. c’è quella che sentiamo più nostra.

Ma da questa riflessione io voglio lanciare la mia personale sfida:
ESISTE UNA VIA DI MEZZO!?

IO PENSO DI SI.

Come? Una, la mia ovviamente, potrebbe essere questa.
Ma concedetemi una piccola introduzione prima.

Quello che più di tutto mi risalta nei social è quanta “sensibilità” (non a caso la virgoletto) ci sia da parte delle persone, me compreso, nel condividere, riprendere, copiaincollare frasi celebri che sono spesso insegnamenti di vita, regole morali ineccepibili, vanto di perbenismo o al contrario megafono per frustrazioni personali o per indigniazioni di ogni genere e tipo.
Tutto prende le sembianze de il nostro pensiero, il nostro sentire, il nostro essere, senza il rischio di mettersi in gioco e metterci la faccia.

Fico! Posso dire, pensare, essere tutto quello che vorrei fossi senza mettermi in gioco e soprattutto senza deludere le persone che mi chiedono di essere altro..
Oppure posso l’esatto contrario!
Appaio per come gli altri mi vogliono per essere accettato.

Tutto posso senza uscire dalla mia zona di comfort!

Dai è fichissimo! Puoi darti l’immagine che vuoi!
Piu followers hai piu ti senti parte del branco!
Fino a guidarlo un giorno ..chissà!?
Ogni LIKE👍 è come fosse un abbraccio, un bacio appassionato.. e senti la dopamina scorrere nelle vene!

Sei vivo!

Cavolo! Diciamocelo:
Perché faticare a sprecare energie con le persone per conoscerle? Perché devo ogni volta raccontare la mia storia, i miei problemi,
i miei demoni e scheletri nell’armadio chiusi per bene in qualche angolo del cuore col rischio che scappino, o soprattutto mi giudichino!?

Che lavora fai?
Dove vivi?
Sei sposato, hai figli?
Quali interessi hai?

MA CHE PALLEEEE!!!

Poi vuoi mettere concedersi il potere di classificare le persone per quello che ti danno in ritorno di attenzioni?

Questo conoscente…
Questa amica…
Questo migliore amico…
Questo lo blocco…
Questo lo elimino proprio…

Dai, è l’optimum per una situazione di vita sociale!

Ma ecco la mia provocazione:

SCRIVI una frase tua,
UNA TUA VERITÀ,CHE SIA SOLO TUA!
FALLO una volta al giorno, fallo QUI,
Sul tuo profilo FB, IG, o dove ti senti più a tuo AGIO-SOCIAL, DOVE PREFERISCI TU.
Scrivi ciò che le tue esperienze ti hanno insegnato o segnato.. ma dillo in modo che vengano da te e non da parole altrui.
E chiudi con l’ hastag: #iodicolamia

Perché!?

Perche, se quello che ci disturba e ci scute possiamo sedarlo con perle di saggezza sulla vita, quella degli altri però, con la n/vostra è tutt’altro!

Allora facciamoci scuotere! Mettiamo in gioco e iniziamo a riprenderci noi stessi e le nostre vite.

Le belle frasi copiate e incollate non bastano a farci stare meglio, le massime sulla vita non sono sufficienti a vivere meglio: rimanere sempre lì, immersi nel nostro dolore, nel pensiero fatalista come se la nostra vita non dipendesse da noi.

Fin quando non saremo chiari con noi stessi e non faremo i conti seriamente con quello che ci accade, continueremo a copiare e incollare scampoli di benessere. Confidando in modo più o meno aggressivo, più o meno perentorio, che tocchi agli altri farci stare meglio.

Riprendere in mano il potere della nostra vita, non lasciamo ad altri il privilegio di prendersi cura di noi. #tupuoitutto #iodicolamia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close